Spedizione per:
Lingua:
Subacquea-Apnea
Scopri le nostre offerte segrete! Registrati!

Apeks 1 Stadio ds4 Din

Apeks
Apeks rivenditore autorizzato
Garanzia completa del produttore


Colore Spessore Taglia/Misura Quantità
Info invio
- - Din 1

Attenzione: Non siamo autorizzati a spedire i prodotti di questo brand verso il suo paese nel rispetto della policy di vendita applicata dal marchio stesso.
Maggiori informazioni

Apeks 1 Stadio ds4 Din - Foto 1 Apeks 1 Stadio ds4 Din - Foto 2 Apeks 1 Stadio ds4 Din - Foto 3 Apeks 1 Stadio ds4 Din - Foto 4


Apeks 1 Stadio ds4 Din

La gamma di erogatori Apeks XTX ottimizza al massimo il concetto di erogatore moderno, offrendo alcune sofisticatezze decisamente funzionali, che migliorano la fruibilità del proprio apparecchio di respirazione per le immersioni subacquee.
La scelta preferita dai subacquei più esigenti, unico ed ineguagliabile nelle prestazioni.
Il primo stadio DS4 DIN a membrana garantisce alte prestazioni ed elevata affidabilità a qualunque profondità e pressione delle bombole.
I componenti interni di piccole dimensioni riducono gli attriti e sono protetti dall’ambiente esterno.
L’aria è uno dei migliori coibenti termici. Il sistema a Camera Secca, adottato sugli erogatori Apeks omologati per l’uso in acque fredde, si basa su questo fattore ed assicura la miglior protezione termica possibile. La meccanica dell’erogatore è totalmente isolata dall’ambiente esterno e mantiene la sua efficienza inalterata nel tempo.Garantisce alte prestazioni ed elevata affidabilità a qualunque profondità e pressione delle bombole.

SURPRESSIONE DELLA PRESSIONE INTERMEDIA - Primi stadi a camera secca
In un primo stadio tradizionale, l’incremento della pressione intermedia (MP) è uguale all’aumento della pressione ambiente (linea blu). Nell’utilizzo di primi stadi con effetto surpressione della pressione intermedia, si ha un incremento di MP (linea rossa) superiore a quello della pressione ambiente. Tale incremento compensa il maggior sforzo respiratorio richiesto dall’aumento di densità dell’aria respirata in profondità.
Limite massimo Norme CE EN 250: 3,00 J/It

LAVORO RESPIRATORIO
Gli erogatori Apeks sono sottoposti a test su macchina ANSTI per simulare la respirazione in immersione.
L’apparecchiatura misura separatamente gli sforzi inspiratorio ed espiratorio al variare di profondità, pressione di alimentazione e temperatura dell’acqua. I risultati dei test vengono elaborati per valutare il Lavoro Totale del Ciclo Respiratorio (Work of Breathing).

PRIMO STADIO
A membrana
Finitura cromata satinata
4 uscite 3/8” UNF MP
1 uscita 7/16” UNF HP
Sistema APEKS a Camera Secca
Effetto Surpressione della Pressione Intermedia

Leggi i dettagli tecnici su Apeks 1 Stadio ds4 DinRECENSIONI Clienti